Ti trovi qui:

Verona

Un week end a Verona

Proposte per passare due giorni a Verona

Se decidete di passare un week end a Verona, non solo avrete abbastanza tempo per vedere le maggiori attrazioni della città, ma avrete anche la possibilità di godervi l´atmosfera ed il fascino di Verona in tutta calma e senza fretta. Un week end trascorso a Verona ha tanto da offrire: Potrete fare shopping in uno dei numerosi mercati, passeggiare nel centro storico di Verona con i suoi tanti negozi, le sue vie intricate, i suoi bar e locali, visitare un museo o assistere ad una rappresentazione d´opera nell´Arena romana – a Verona la parola “noia” non esiste.
 

Un week end trascorso a Verona

Chi ha la possibilità di trascorrere un week end intero a Verona, sarà fortunato di scoprire non solo tutta la bellezza di questa città, ma anche le delizie culinarie e le rappresentazioni culturali, come p.es. un´opera all´Arena romana o un evento teatrale al Teatro Romano. In ogni caso, vi consigliamo di acquistare la VeronaCard per 2 giorni, il che vi permetterà di risparmiare un sacco di soldi su vari ingressi.

1° giorno mattina:

  • Il vostro week end a Verona inizia da Piazza Brà, la più grande piazza di Verona.
  • La prima meta sarà l´Arena di Verona (ingresso gratuito con la VeronaCard), l´anfiteatro romano che domina la piazza nella parte settentrionale. Chi ha intenzione di assistere ad un´opera e non ha ancora acquistato o prenotato i biglietti, può farlo qui, direttamente dietro all´Arena nel punto di vendita autorizzato.
  • Percorriamo la Via Mazzini con i suoi numerosi negozi e boutique fino a raggiungere Via Capello.
  • Qui si gira a destra verso Piazza delle Erbe, il centro economico di Verona, che è solitamente piena di bancarelle.
  • Attraversando una porta ad arco, raggiungerete la Piazza dei Signori, il centro politico di Verona.
  • Dopo aver dato un´occhiata sulle arche scaligere che si trovano in fondo alla piazza nella parte nord-est, non vi potete perdere di salire in ascensore sulla Torre dei Lamberti (ingresso gratuito con la VeronaCard), da dove godrete di un panorama mozzafiato sulla città.
  • Per una pausa pranzo, potrete fermarvi in uno dei ristoranti in Piazza dei Signori o Piazza delle Erbe.

1° giorno pomeriggio:

  • Attraversando la Piazza delle Erbe e percorrendo la Via Cappello, raggiungerete dopo circa 50 metri la casa di Giulietta (ingresso gratuito con la VeronaCard); nel cortile interno si trovano il famosissimo balcone e la statua in bronzo di Giulietta. Chi vuole salire sul balcone, deve prima attraversare il museo, dove sono esposti oggetti d´uso quotidiano del periodo di Romeo e Giulietta.
  • Continuate sulla Via Cappello, passando davanti alla Porta Leoni fino a raggiungere la Chiesa San Fermo Maggiore (ingresso gratuito con la VeronaCard), un bel esempio per il tipico stile di costruzione veronese.
  • Attraversiamo il Ponte Navi e giriamo a sinistra lungo l´Adige fino alla Chiesa San Tomaso, dove si trova il sepolcro di Sanmichele.
  • Seguite la Via Giosuè Carducci fino al Palazzo Giusti con il suo sontuoso giardino rinascimentale – il Giardino Giusti. Dalla terrazza più alta potrete godervi la vista di Verona, illuminata dal sole del pomeriggio.

1° giorno sera:

  • Dal Giardino Giusto torniamo nel centro storico, dove numerosi piccoli o grandi ristoranti vi inviteranno a fermarvi e a gustare la cucina veronese, rilassandovi con un ottimo bicchiere di vino. Chi vuole ancora fare un po´ di shopping, può percorrere la Via Mazzini fino alle 21.00.

Chi invece è il felice proprietario di un biglietto per un´opera, dovrebbe recarsi al massimo un´ora prima dell´inizio della rappresentazione nell´Arena per riuscire ad occupare un buon posto.


Dettagli itinerario

Tempo di percorrenza stim:

Distanza: