Ti trovi qui:

Italia

Una breve storia d´Italia

Dalla civiltà evoluta fino all´Unione Europea

Pochi altri paesi europei avranno vissuto un su e giù talmente ricorrente nella storia quanto l´Italia. L´Impero Romano fu la prima potenza mondiale e la prima civiltà evoluta a svilupparsi abbastanza presto in questo stato mediterraneo. Per secoli gli Antichi Romani dominarono la storia con la loro cultura, il progresso e la strategia militare e crearono la base per l´Europa di oggi. Nonostante il paese fu caratterizzato da un lungo periodo di alti e bassi dopo la caduta dell´Impero Romano, furono le potenti città stato italiane ed il Rinascimento italiano a contribuire considerevolmente al progresso della nostra civilizzazione. Però solo dopo l´unificazione dell´Italia e le due guerre mondiali, la penisola ritrovò il suo posto adeguato tra i paesi dell´Europa.

La culla della civilizzazione europea

La città di Roma fu fondata già nel 753 a.C. secondo la storiografia romana; due secoli dopo Roma diventò la capitale di un emergente Impero Romano. Gli Antichi Romani conquistarono passo dopo passo l´area mediterranea e mezza Europa e posero le basi per la civilizzazione di oggi. Il diritto romano, il cattolicesmo, l´arte e la cultura così come il progresso tecnico caratterizzarono non soltanto la storia d´Italia, ma anche la storia dell´intero mondo occidentale. Il periodo aureo trovò la sua fine dopo la scissione dell´Impero Romano in due parti, quella occidentale e quella orientale. Mentre l´Impero Romano d´Oriente continuò ad esistere fino al 1453, il regno romano in Italia si concluse in seguito alle continue invasioni da parte di popoli stranieri e alla conquista definitiva di Roma da parte di Odoacre nell´anno 476 d.C.

Storia movimentata – L´Italia nel Medioevo

Poco dopo la caduta dell´Impero Romano, l´Italia diventò il giocattolo delle nuove potenze europee. Germani, Ostrogoti e Longobardi regnavano l´uno dopo l´altro diverse zone della penisola e caratterizzarono l´Italia in parte fino ai nostri tempi. L´aumento del potere del Papato e l´ascesa dei Franchi portarono finalmente alla distruzione del regno longobardo e alla divisione del paese in tre parti: il Sacro Romano Impero Germanico al nord, lo stato pontificio nel centro e diverse potenze che si alternarono a regnare il sud dell´Italia. Con lo sviluppo della borghesia e durante la lotta per le investiture tra papa e imperatore si formarono delle città stato nell´Italia settentrionale e centrale che influenzarono la storia dell´Italia fino all´età moderna.

Storia d´Italia – Dall´unità fino ad oggi

Dopo un lungo periodo buio, l´Italia riconquistò il primato culturale ed economico nell´Europa per un breve periodo nel XV secolo. Le potenti città stato italiane erano il centro dell´umanismo e rinascimento. Con la scoperta dell´America, l´Italia perse ben presto questo primato e diventò nuovamente il giocattolo delle nuove potenze europee Francia e Austria. Le repubbliche città italiane furono unite per la prima volta dopo la caduta dell´Impero Romano sotto Napoleone che proclamò il Regno d´Italia e incoronò se stesso re d´Italia. In seguito alla diffusione sempre più larga del nazionalismo, i popoli italiani si ribellarono contro l´Austria e fondarono nel 1861 il regno d´Italia. La voglia di ristabilirsi come una grande potenza finì nella Prima Guerra Mondiale, dalla quale l´Italia uscì certamente come vincente, ma che procurò al paese problemi economici e sociali, spianando la strada al Fascismo. Dopo la Seconda Guerra Mondiale nel 1946 l´Italia fu proclamata repubblica parlamentare ed essendo anche paese fondatore dell´Unione Europea ritrovò il suo posto in Europa.

Per sapere di più sulla storia d´Italia:

Preistoria & Impero Romano

Italia nel Medioevo

Età moderna & Unità d´Italia

Italia nel XX secolo




Dati di accesso dimenticati?
Non sei ancora un utente registrato?

Registrati qui gratuitamente

Indica il tuo indirizzo mail!


Non hai effettuato il login!

Per fare il login, clicca semplicemente sul pulsante “Login” in alto a destra sul sito web ed inserisci i tuoi dati di accesso.

Non sei ancora un utente registrato su ZAINOO? Allora, diventa gratuitamente un membro della nostra community di viaggiatori ed approfitta di numerosi vantaggi, come p.es.:

  • Salva e modifica i tuoi itinerari
  • Valuta attrazioni e siti d’interesse
  • Lascia i tuoi commenti, consigli, impressioni, ecc.
Vai alla registrazione
Zainoo Italien

Come posso creare un itinerario?

1
Scegli un sito d’interesse/ un´attrazione

Scegli un sito d’interesse/ un´attrazione desiderata attraverso la mappa, la ricerca per nome o la navigazione manuale e clicca su “Aggiungi all´itinerario”!

Il mio itinerario

2
Modificare l´itinerario

Il mio itinerario

Clicca su “Il mio itinerario”, sposta le singole destinazioni via Drag & Drop nella posizione desiderata, scegli eventuali informazioni aggiuntive, controlla l´itinerario e via!

3
Porta il tuo itinerario con te

Hai creato il tuo itinerario e adesso? È semplice! Stampalo, scaricalo, mandalo via mail o caricalo, in formato e-book sul cellulare e sarai ben preparato durante il tuo prossimo viaggio.

!
CONSIGLIO

Gli utenti registrati su ZAINOO hanno la possibilità di salvare il proprio itinerario e di modificarlo quando si vuole ed inoltre potranno riutilizzarlo a piacimento.

Registrati ora!

ZAINOO è e rimane gratuito.

Il mio itinerario

Non hai ancora aggiunto nessun sito d´interesse o attrazione al tuo itinerario!

Non hai proprio idea di come si faccia? Per trovare una dettagliata descrizione di come creare un itinerario individuale, clicca su „Crea un itinerario“.

Arena di Verona
La destinazione/attrazione è stata aggiunta al tuo itinerario!